Insegnare Italiano L2

I laboratori didattici di Italiaidea

laboratori didattici italiano l2

Fra le tante iniziative promosse da Italiaidea, la formazione merita un’attenzione particolare. Cosa significa, oggi, insegnare una lingua? Quali sono le sfide da affrontare? Quali i metodi possibili? Nei laboratori tenuti da Filippo Graziani e Paolo Bultrini si riflette insieme su questi temi per cercare delle valide risposte.
laboratori didattici italiaidea l2Gli incontri, pensati come moduli indipendenti, sono dedicati alla glottodidattica ludica, all’ampliamento lessicale, al lavoro sulla grammatica e alle tecniche di revisione della produzione orale e scritta degli studenti.
L’obiettivo è quello di stimolare un confronto, con e tra i partecipanti, attraverso l’analisi di materiali didattici e la sperimentazione di situazioni comuni nelle classi di Italiano L2. In questo modo vengono offerti strumenti concreti, immediatamente spendibili, a chi svolge o si avvia a svolgere l’attività di insegnamento in vari contesti (associazioni di volontariato, scuole pubbliche e private, università).
Italiaidea intende, così, contribuire alla creazione di una comunità didattica all’interno della quale sia costante il dialogo, senza mai dimenticare le parole del linguista Alton L. Becker: «Il modo in cui ci rappresentiamo la lingua è il fattore più importante per determinare il modo in cui sceglieremo di insegnarla».

Categoria: notizie
Leggi l'articolo precedente