Quali dolci si mangiano
a Natale in Italia?

dolci di Natale

In tutte le regioni d’Italia a Natale si preparano dei dolci speciali. Il panettone, farcito con canditi e uvetta, è sicuramente il più famoso ed è il dolce tipico di Milano. Forse il più antico è il torrone, che si trova ovunque in tante versioni diverse. La sua origine è ancora confusa perché potrebbe derivare da un dolce di miele e mandorle dell’antica Roma.
pandoro di VeronaIl pandoro di Verona, fatto di una pasta dolce e ricoperto di zucchero, è l’eterno rivale del panettone.
In Campania si mangiano gli struffoli, palline di pasta dolce fritte e poi immerse nel miele caldo, decorate con confettini colorati e frutta candita.
Molto noti sono anche i ricciarelli, dolcetti tipici della Toscana a base di pasta di mandorle, farina, canditi e zucchero a velo.
In Umbria si preparano i tozzetti, biscotti al sapore di anice che si mangiano accompagnati da vino dolce.
Il pangiallo è del Lazio e la sua origine risale al tempo della Roma imperiale. È a base di frutta secca e ricoperto da una glassa allo zafferano.
Se volete, potete cercare tutte le ricette sul web e divertirvi a cucinare imparando l’italiano.
Buone feste!

Categoria: notizie e suggerimenti
Leggi l'articolo precedente